Pellicole di Sicurezza per vetri nelle scuole: come tutelare l’incolumità dei bambini

pellicole-di-sicurezza-per-vetri
Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Nel nostro paese l’età media degli edifici adibiti ad uso scolastico è molto alta, il motivo è semplice: in passato si è preferito riutilizzare vecchi edifici e adattarli all’uso per scuole e asili.
Purtroppo, però, gli edifici ristrutturati prima dell’entrata in vigore del testo unico per la sicurezza (ex legge 626), nella maggior parte dei casi è stata trascurata la messa in sicurezza dei vetri di porte e finestre.
Pellicole di sicurezza per vetri bambiniCome sappiamo, le superfici vetrate sono le aree più a rischio, in particolar modo negli ambienti scolastici, perchè mettono in serio pericolo l’incolumità dei bambini.
Bambini che con la loro voglia di giocare e di esuberanza, sono inconsapevoli dei rischi che corrono ogni giorno.
Mettere in sicurezza i vetri è un obbligo di legge e con questo articolo vogliamo informarti dell’alternativa, che si integra perfettamente con l’attuale normativa, con cui è possibile rendere sicuri i vetri senza doverli sostituire semplicemente utilizzando le pellicole di sicurezza per vetri.


Questa operazione oltre che velocizzare i tempi, ha un costo nettamente inferiore rispetto alla sostituzione completa di vetri e infissi.

 

 

Vetri…un pericolo in agguato

Pellicole di sicurezza per vetri bambini pericolo in agguato

Quando si pone al centro dell’attenzione l’incolumità dei bambini stiamo tutti più attenti nelle azioni che compiamo, proprio perchè nasce quel senso di protezione quasi incondizionato che vorrebbe evitargli più possibile incidenti causati per colpa nostra o da nostre disattenzioni che per la loro tenera età non sono in grado di valutare.

Nasce così un argomento ostile, ma tanto attuale, rendere sicuri i vetri nelle scuole e negli asili.

Sappiamo benissimo come l’esuberanza dei bambini li porta a fare giochi potenzialmente pericolosi che nel caso di urto accidentale con una superficie in vetro, questa potrebbe rompersi e andare in mille pezzi, o nella peggiore delle ipotesi rompersi in grandi schegge e ognuna di esse comportarsi come un coltello affilatissimo con il rischio di causare ferite molto gravi.

Se invece a rompersi dovesse essere una vetrata perimetrale (che si affaccia nel vuoto) le conseguenze potrebbero essere ben peggiori, in quanto potrebbe verificarsi una caduta nel vuoto dai piani alti.

Per questo motivo nel Testo Unico sulla Sicurezza (ex legge 626) sono indicate le caratteristiche tecniche che devono avere i vetri nei luoghi pubblici e di lavoro, per essere considerati sicuri e quindi a norma di legge.

Ma come si può fare se ci si rende conto che l’edificio scolastico non ha i vetri a norma di legge?

La prima idea che sicuramente viene in mente è la sostituzione dei vetri.

Ma se l’infisso non è adatto a contenere i nuovi vetri? Bisogna sostituire anche l’infisso?

E i costi?

Nessun problema, perchè la soluzione che leggerai, come alternativa alla sostituzione completa, ti lascerà sbalordito.

Ecco come garantire la sicurezza dei bambini e di chi gli sta intorno…

Le soluzioni che si possono adottare al giorno d’oggi per mettere a norma le superfici di vetro di un edificio scolastico, sono fondamentalmente due:

  1. il primo consiste nel sostituire tutte la superfici in vetro con dei vetri stratificati.
    Si tratta di vetri di sicurezza che non vanno in pezzi quando si rompono.
    Sono chiamati cosi, perché vengono per l’appunto costruiti a strati.
    Una pellicola di materiale plastico posta all’interno trattiene i pezzi in caso di rottura, formando la classica ragnatela, in maniera tale da garantire la sicurezza di cose e persone.
    Ci sono alcuni fattori di cui bisogna tenere conto prima di intraprendere la sostituzione, ad esempio, il fatto che avendo uno spessore maggiore rispetto ai classici vetri, non sempre è possibile adattarli ai vecchi infissi, che di conseguenza andranno sostituiti facendo ulteriormente lievitare i costi.
    Non contando che per un intervento di totale sostituzione degli infissi si renderebbe necessaria la chiusura dell’edificio;
  2. il secondo metodo per mettere in sicurezza i vetri degli edifici scolastici e al tempo stesso contenere i costi (rispetto alla sostituzione del vetro ed eventualmente dell’infisso), è l’utilizzo delle pellicole di sicurezza per vetri 3M antisfondamento, che consentono di mettere a norma tutti i tipi di vetri (con spessore non inferiore ai 3mm) in maniera da evitare incidenti, anche gravi, dovuti alla loro rottura.

window films di sicurezza 3M garantiscono protezione contro i traumi derivanti da urti accidentali o cadute sul vetro di particolare importanza in scuole o asili, proteggendo l’incolumità dei presenti, perchè questo sistema di protezione, in caso di rottura, permette il contenimento della lastra e delle schegge all’interno del serramento rendendo il vetro sicuro.

Le pellicole di sicurezza 3M sono anche un’ottima soluzione per tutti quegli edifici storici, costruiti senza alcun requisito di sicurezza, in cui si presenta la necessità di rendere i vetri sicuri ma a causa di vincoli paesaggistici ne è vietata la sostituzione di vetri ed infissi.

Pellicole di sicurezza per vetri 3M: ecco come puoi evitare la sostituzione di vetri e infissi

Pellicole di sicurezza per vetriPotrà sembrarti strano che le pellicole 3M specializzate nella protezione antinfortunistica dei vetri, possano rendere resistente un materiale cosi delicato come il vetro, ma la loro composizione con spessori di poliestere rinforzati, gli garantiscono una resistenza meccanica alla rottura elevatissima rispetto ad altri film applicabili sui vetri.

Sono resistenti anche se applicate su un solo lato?

Se ti sei fatto questa domanda, la risposta è sì. Infatti grazie alla loro resistenza costruttiva, in particolari situazioni è sufficiente applicarle su un solo lato, anzichè entrambi.
Ovviamente il lato da rivestire deve essere quello da cui potrebbe arrivare “l’offesa”, cioè il pericolo.

Le normative che determinano i requisiti minimi dei vetri per essere considerati di sicurezza sono: UNI EN 12600, UNI 7697, UNI EN ISO 12543.

Sulla base di queste normative, gli applicatori specializzati nella posa delle pellicole di sicurezza, analizzano le caratteristiche del vetro e il rischio che si intende proteggere, per definire con precisione la migliore soluzione per trasformare il vetro esistente (privo delle idonee caratteristiche antinfortunistiche) in un vetro conforme alle norme per la sicurezza.

Qualsiasi pellicola è adatta per certificare un vetro?

Purtroppo no! Quando ti rivolgi ad un professionista per mettere in sicurezza i vetri con le pellicole, devi accertarti che i film protettivi siano idonei per la certificazione EN 12600, altrimenti avrai buttato i tuoi soldi, oltre che non aver risolto il problema sicurezza.

Le pellicole 3M di sicurezza, utilizzate dagli Applicatori Specializzati MondoDecor sono perfettamente compatibili con la normativa vigente.

Ti faccio un riepilogo dei vantaggi che avresti nell’utilizzare la pellicola per vetro per rendere il vetro antinfortunistico e scoraggiarti a sostituire gli infissi e i vetri:

  • NON devi affrontare spese ingenti per mettere a norma i vetri dell’edificio
  • AVRAI un vetro omologato secondo le attuali normative: UNI EN 12600, UNI 7697, UNI EN ISO 12543
  • VERRA’ rilasciato un certificato di omologazione a fine lavoro
  • NON devi fermare l’attività scolastica e lavorativa per la durata del cantiere, basterà infatti non utilizzare le aule o le stanze per alcune ore, il tempo necessario per l’applicazione della pellicola
  • NON avrai costi di smaltimento dei vecchi infissi e del vecchio vetro, proprio perchè non dovrai sostituirli

Quando si parla di sicurezza e ancor di più quando ci sono di mezzo dei bambini, non affidarti al primo installatore che ti propone una pellicola qualsiasi e generica, perchè tutto potrà andare bene…fino a quando capita la disgrazia e ti rendi conto di aver fatto un acquisto affrettato e senza aver valutato il parere di VERO esperto.

MondoDecor è il circuito di oltre 350 Applicatori Specializzati nella posa di Pellicole per la Messa in SICUREZZA dei vetri.

Richiedi una consulenza gratuita da ti permetterà di controllare la corretta conformità della pellicola in base al vetro esistente, tenendo conto del grado di protezione che vuoi raggiungere, utilizzando uno tra i marchi più prestigiosi nel campo della sicurezza e dell’antinfortunistica, le Pellicole antinfortunistiche 3M.

Contatta l’Applicatore Specializzato più vicino a te.
Ti aiuterà a valutare i rischi che stai correndo e come porre rimedio.
Compilando il modulo seguente verrai contattato direttamente
dallo Specialista più vicino a te.

Se vuoi ricevere la nostra offerta personalizzata, dovresti darci il consenso a usare i tuoi dati. Ci servono solo per entrare in contatto con te.

Ti è piaciuto l’articolo? Se ti fa piacere CONDIVIDILO con i tuoi amici utilizzando i tasti qui sotto

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Hai già pensato alle conseguenze di un VETRO ROTTO che si trasforma in un’ ARMA micidiale?

NON RISCHIARE!

Pensa all’incolumità tua e di chi sta vicino.

Metti subito in sicurezza i vetri che non lo sono.

Contatta l’Applicatore Specializzato più vicino a te.

Ti aiuterà a capire quali rischi stai correndo e come rimediare.

CLICCA sul tasto qui sotto

Qui sotto puoi mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook e chattare direttamente con noi tramite Messenger

Vuoi essere aggiornato sulle novità del settore?

Allora non rischiare di perdere i nostri articoli, iscriviti GRATIS alla Newsletter.

MONDODECOR

Rimani aggiornato sulle nostre attività

Vuoi ricevere i nostri articoli prima di tutti gli altri? Iscriviti alla nostra newsletter

© 2018 | P.IVA 03064690989. Tutti i Diritti Riservati.

No votes yet.
Please wait...
Condividi con Piacere